Elezioni amministrative: clamoroso successo del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo

Beppe Grillo
ELEZIONI AMMINISTRATIVE: GRILLINI – Alle ultime elezioni amministrative, che si sono svolte il 15-16 maggio per il rinnovo di 11 consigli provinciali e 1.274 consigli comunali, è stato decisamente clamoroso e per alcuni versi inaspettato il successo ottenuto dalle liste del Movimento 5 stelle facenti capo al comico e attivista Beppe Grillo.

I cosiddetti grillini, che già alle regionali dello scorso anno avevano ottenuto buone percentuali per un partito appena nato e soprattutto fuori dai consueti schemi della politica, hanno rafforzato la loro presenza. Il dato più significativo è quello del Comune di Bologna, dove nonostante la vittoria al primo turno del candidato del centro-sinistra Virginio Merola, con il 50,46%, il candidato del Movimento 5 stelle, Massimo Bugani ha ottenuto 19.969 voti, raggiungendo la notevole percentuale del 9,50% – secondo i dati definitivi diffusi dal Ministero dell’Interno, e staccando decisamente il candidato del Terzo Polo, Stefano Aldrovandi che si è fermato al 5,08% con 10.679 voti.

Exploit che si è ripetuto anche alle elezioni comunali di Ravenna, dove il candidato dei grillini, Pietro Vandini ha preso 8.452 voti, raggiungendo il 9,83%.

Al Comune di Milano, il giovane Mattia Calise, ha raggiunto un ragguardevole 3,22% con 21.228 voti.

Risultati eccezionali per il Movimento di Beppe Grillo, che in molti casi, come quello di Bologna, ha ottenuto molti più voti del Terzo Polo, che si proponeva come “ago della bilancia”, ma che, al di fuori di Milano dove ha ottenuto il 5,54% e sopratutto di Napoli con il 9,74%, non si è rivelato tale. Il Terzo Polo non è stato dunque capace di convincere gli elettori.

Ottimi risultati per i grillini anche a Torino, dove Vittorio Bertola, per il Movimento 5 stelle, ha ottenuto 22.403 voti per il 4,97% delle preferenze, attestandosi come il terzo candidato sindaco più votato, dopo Piero Fassino che ha vinto con il 56,66% e Coppola, per il centro-destra, con il 27,30%. Grazie a questo risultato, il Movimento 5 stelle avrà due suoi esponenti in consiglio comunale.

Redazione