Immigrazione: Otranto nuova rotta degli sbarchi? Fiamme Gialle e Guardia Costiera salvano barcone in avaria

IMMIGRAZIONE – Gli sbarchi degli immigrati provenienti dall’Africa non accenna a fermarsi e pare stia cambiando le proprie rotte per facilitare l’arrivo in maniera clandestina. Ieri sera una motovedetta delle Fiamme Gialle in servizio di pattugliamento ha avvistato un peschereccio di circa 18 metri di lunghezza, a 2 miglia dal porto di Otranto e con a bordo oltre cento persone, tutti uomini e provenienti dalla martoriata Libia. Guardia di Finanza e Guardia Costiera hanno scortato il barcone e proceduto al trasbordo dei passeggeri per un’avaria al motore. Alle 2,30 le motovedette hanno portato in salvo gli immigrati e, come vuole la prassi, saranno trasferiti nei centir di permanenza temporanei per poi essere smistati nelle varie Regioni d’Italia.

Redazione