Gli hacker tornano all’attacco della Sony: rubati i dati di un milione di utenti

ATTACCO HACKER ALLA SONY – Non c’è pace per Sony. Né per la privacy dei suoi utenti. Tra l’aprile e il maggio scorso Playstation Network e Sony Online Entertainment sono stati oggetto di due attacchi hacker: 77 milioni di utenti nel primo e 25 nel secondo si sono visti rubare i loro dati personali. Nominativi e indirizzi e-mail ma anche e soprattutto numeri di carte di credito. Si tratta di episodi che, oltre a procurare disagi non indifferenti agli utenti colpiti, fanno emergere le lacune presenti nel sistema utilizzato da Sony per proteggere la privacy degli iscritti. Ora, a poche settimane da questi attacchi, ne arriva un terzo. Ad annunciarlo sono gli stessi hacker, che fanno sapere di essere entrati in possesso dei dati di un milione di persone in SonyPictures. “Ci siamo introdotti nel sito SonyPictures.com – scrivono in un messaggio su Twitter – abbiamo fatto man bassa di più di un milione di dati personali dei suoi utenti, tra cui parole chiave, indirizzi di posta elettronica e date di nascita. Con una singola operazione siamo stati in grado di accedere a tutto, come potete mai riporre la vostra fiducia in una società che si rendere vulnerabile ad attacchi così elementari?”

Redazione online