La nuova Inter di Gasperini: Motta e Milito al centro del progetto, spunta Criscito e un grande colpo in attacco

NUOVA INTER GASPERINI –
Nasce la nuova Inter di Gasperini,
che da ieri è l’allenatore dell’Inter. Il tecnico ha deciso di accettare una proposta importante per il suo futuro e per quello della squadra nerazzurra. Guiderà una squadra che tornerà a girare intorno a Thiago Motta e Diego Milito, rilanciati proprio dal tecnico ai tempi di Genoa.

Il nome nuovo è quello di un affezionato di Gasperini, Mimmo Criscito. L’esterno era molto vicino al Napoli, ma sembra che l’Inter possa accelerare per portarlo a Milano. Un giocatore che si può schierare sia in difesa che a centrocampo e rappresenta un importante investimento per il futuro per la sua giovane età.

Inoltre in attacco potrebbe arrivare un top player e si parla di un altro giocatore del Genoa, Rodrigo Palacio. Infatti nel credo di Gasperini c’è il 343 e con questo modulo servono giocatori abili ad aggirarsi larghi nell’attacco. Difficile pensare che bastino al tecnico quelli a disposizione.

Il tecnico spera inoltre di portare anche a casa un buon difensore in grado di giocare nella difesa a tre. Il sogno è Hugo Campagnaro che al Napoli ha dimostrato di avere capacità per giocare in quel ruolo e che ha dimostrato nel tempo grande affidabilità.

Nasce la nuova Inter di Gasperini, che ragiona sul futuro per trovarsi alla pari con le altre grandi che dimostrano sempre grande attenzione e voglie concrete.

Matteo Fantozzi