Trofeo Berlusconi 2011, Milan-Juventus 2-1: molti infortuni e bel gioco, decisivo Seedorf

Kevin Prince Boateng

TROFEO BERLUSCONI MILAN JUVENTUS –
E’ un Trofeo Berlusconi particolare quello del ritorno di Andrea Pirlo a San Siro con la maglia bianconera della Juventus. E’ una partita dove molti devono fare i conti, purtroppo, con problemi fisici. Il primo a fare i conti con la sorte è Kevin Prince Boateng che prende una botta al ginocchio, niente di grave. Fanno preoccupare invece i problemi alle caviglie di Taye Taiwo e Alessandro Matri. Mentre Alessandro Nesta prende un brutto colpo in testa, che gli provoca solo una ferita.

Nel primo tempo è solo Milan, infatti i rossoneri chiudono sul 2-0. Bellissima la prima rete di Boateng, su calcio da fermo invece il raddoppio firmato Seedorf. Il Milan va al riposo sicura del vantaggio. I bianconeri si fanno vedere solo quando Marchisio con un calcio da fuori coglie il palo alla destra di Abbiati.

Nella ripresa è timida la reazione della Juventus, che riesce a trovare il goal del 2-1 con una bellissima combinazione Del Piero Vucinic. Col passare dei minuti crescono i bianconeri, che sfiorano a più riprese il pareggio. Alla fine c’è anche la possibilità di rivedere Quagliarella, completamente recuperato.

Matteo Fantozzi