Ancora caldo africano in tutta Italia, alto il rischio di incendi

Incendio

CALDO IN TUTTA ITALIA: RISCHIO INCENDI – Sono africane le temperature che in questi giorni si stanno registrando in numerose città d’Italia. Da nord a sud, da Verona a Messina, passando per Roma e Firenze, sono diciannove i centri particolarmente colpiti dall’ondata di afa in cui domani vigerà il livello massimo di attenzione. Caldo record anche in Sardegna, dove nella zona centro orientale si sono raggiunti picchi di 45 gradi. Nel fine settimana la penisola dovrebbe beneficiare degli effetti di una perturbazione atlantica, che dovrebbe portare vento e far scendere almeno un po’ i termometri. Intanto uno dei maggiori effetti negativi del caldo si sta registrando in Sicilia, dove si sono sviluppati diversi incendi che hanno richiesto l’intervento della Guardia Forestale. Il rischio di incendi nelle zone boschive resterà alto anche nei prossimi giorni, anche perché l’arrivo del vento potrebbe facilitarne la propagazione.

Nel frattempo le autorità sanitarie di Milano fanno sapere che nessuno dei dieci decessi verificatisi nei giorni scorsi nel capoluogo lombardo è “correlabile alle alte temperature”, come era stato invece reso noto dai media.

Redazione online