Scritta minatoria contro Tremonti in un bagno dell’Università Cattolica di Milano

Giulio Tremonti

MILANO: SCRITTA MINATORIA CONTRO TREMONTI – Solo tre parole inquietanti: “Condannati a morte”. La scritta minatoria si riferisce al ministro del Tesoro Giulio Tremonti e a Carlo Dell’Aringa, professore di Economia politica, ed è stata trovata il 30 agosto scorso in un bagno della Cattolica, a Milano. Accanto alla breve frase, firmata “Nuove Br“, è stata disegnata una stella a cinque punte.
Il professor Dell’Aringa insegna proprio presso l’Università milanese e in passato ha lavorato con Marco Biagi, il giuslavorista ucciso a Bologna nove anni fa e ucciso proprio da esponenti delle Nuove Brigate Rosse: i due avevano redatto insieme il libro bianco sul lavoro.
Sull’accaduto sono in corso indagini da parte della Digos.

Tremonti, che ieri ha presentato gli emendamenti della maggioranza alla manovra economica e non ha ancora rilasciato commenti in merito all’episodio.

Redazione online