Atto vandalico a Roma: danneggiata la fontana del Moro a piazza Navona

Dettaglio della fontana del Moro

DANNEGGIATA FONTANA DEL MORO A ROMA – Avrebbe agito nelle prime ore di questa mattina, almeno secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, il responsabile dell’atto vandalico verificatosi a piazza Navona a Roma. Gli agenti della Polizia Municipale della Capitale hanno esaminato i video registrati dalle telecamere e proprio dai filmati hanno ipotizzato che a colpire violentemente, danneggiandola, la fontana del Moro situata davanti all’ambasciata brasiliana potrebbe essere stato un uomo di corporatura media. Le forze dell’ordine non escludono di poter individuare il colpevole in tempi brevi. Stando a quanto si apprende, ad essere danneggiate sono state le sculture che circondano la figura centrale, disegnata da Gian Lorenzo Bernini. “Quella fontana era già stata danneggiata in passato – dichiarano i vigili urbani – e quella parte era stata poi restaurata, quindi non è originale”. Ad allertare gli agenti è stato un turista, verso le 8 di stamattina.

“Un atto vandalico così demenziale è una vera e propria offesa alla nostra città – dice il sindaco di Roma Gianni Alemanno – Mi auguro che anche attraverso le telecamere istallate in piazza Navona si possano immediatamente individuare i responsabili di questo gesto per punirli in maniera esemplare. Ogni offesa ai beni artistici del centro storico di Roma, tutelato dall’Unesco come patrimonio dell’umanità, deve essere sanzionata come una dei più gravi atti di inciviltà”.

Redazione online