Colloquio tra Berlusconi e Napolitano in vista dell’approvazione della manovra

Giorgio Napolitano e Silvio Berlusconi

BERLUSCONI DA NAPOLITANO PER DISCUTERE MANOVRA – C’è attesa per il voto che la Camera esprimerà questa sera sulla manovra economica messa a punto dal governo. Vista la scelta di ricorrere alla fiducia, è pressoché certo che il provvedimento venga approvato e proprio in vista del via libera dall’Aula di Montecitorio il premier Silvio Berlusconi e il sottosegretario Gianni Letta hanno incontrato al Quirinale il capo dello Stato Giorgio Napolitano. Oltre a confrontarsi sui provvedimenti studiati dall’esecutivo in materia finanziaria, Berlusconi e Napolitano hanno discusso della situazione economica italiana. C’è infatti preoccupazione per i livelli raggiunti in questi giorni dallo spread tra Btp e Bund tedeschi: ieri il differenziale ha toccato quota 405 punti, per poi scendere oggi a 390.

Nel frattempo il presidente della Rapubblica ha anche inviato un messaggio all’Eu-Us Legal Economic Affairs Forum in corso a Roma, sottolineando l’importanza sul piano sia europeo che mondiale del “consolidamento dell’euro”. “L’impegno a prendere tutte le misure necessarie al rafforzamento della moneta unica – ha spiegato Napolitano – è inseparabile dallo sviluppo di una più stretta integrazione anche politica europea e implica al tempo stesso una più forte cooperazione euro-atlantica”.

T.D.C.