Hellen Scopel, intervista alla ex gieffina: “Lo scandalo Rubygate? Ha lanciato una nuova showgirl per un mese…”

INTERVISTA HELLEN SCOPEL – Cara Hellen, lieti di ospitarti su Direttanews. Nonostante la giovane età sei già una affermata modella, personaggio televisivo e gestisci una agenzia di moda: da quale di queste esperienze professionali ti senti maggiormente rappresentata?

Sicuramente l’esperienza che mi ha maggiormente rappresentata è stata quella di lavorare come modella. Gestire un’agenzia di moda è stato molto stimolante ma è proprio grazie a questa esperienza che ho capito quanto per me fosse più importante stare a contatto in prima persona con le passerelle e i set fotografici. Insomma, tra modella e direttrice di un’agenzia ho preferito di gran lunga la prima.

Il pubblico italiano ha avuto modo di conoscerti grazie alla partecipazione a “Uomini e Donne” in veste di corteggiatrice di Giovanni Conversano ma soprattutto nel 2008 dove eri una delle concorrenti del programma “Veline”: è sempre stato il tuo sogno quello di sfondare nel mondo dello spettacolo?

Sì è vero, è stato sempre il mio sogno. Grazie a Uomini e Donne ho avuto sicuramente molta visibilità e in quel periodo pensavo che partecipare ad un programma del genere fosse la cosa giusta. E’ stato divertente, non lo nego, ma se potessi tornare indietro non lo rifarei! Per quanto riguarda Veline, l’idea era buona ma peccato che mi abbiano praticamente costretta a partecipare come concorrente tra le aspiranti veline bionde, facendomi tingere i capelli per ben due volte di un colore improponibile.

Nel 2010 sei stata inclusa tra i concorrenti dell’ultima edizione del Grande Fratello, salvo poi essere eliminata con la futura gieffina Sheila Capodanno: come hai vissuto questa delusione per non essere entrata nella Casa solo ad un passo dal poter intraprendere questa nuova avventura televisiva?

Sì, in effetti non entrare nella casa è stata una delusione, per un attimo ci ho creduto davvero ma a giudicare dalla visibilità pari a zero che hanno avuto i concorrenti dopo la fine del programma posso ritenermi fortunata. In fondo, non tutti i mali vengono per nuocere…

Pochi mesi fa hanno destato scandalo alcune tue rivelazioni durante un’ospitata ad Annozero, in cui hai dichiarato che nel 2008, nonostante tu fossi stata già scelta come nuova meteorina , sei stata scartata una settimana prima dal tuo incarico in quanto non avevi accettato gli inviti a cena del conduttore e giornalista Emilio Fede e non ti sei mostrata abbastanza compiacente con lui: come mai hai deciso di “vuotare il sacco” come ora? 

Ti rispondo con una semplice frase : perché nessuno me l’ha mai chiesto prima. A dire la verità alcune rivelazioni le avevo già rilasciate tempo fa, ma nessuna emittente televisiva o giornale ha avuto il coraggio di pubblicarle prima dello scandalo che ora noi tutti conosciamo.

A questo proposito dacci un giudizio sullo scandalo Rubygate….

Penso che questo scandalo non sia servito a nulla se non a lanciare nel mondo dello spettacolo una nuova “showgirl” per un mese.

Nonostante questi incresciosi episodi, il tuo desiderio è ancora quello di sfondare nel mondo dello spettacolo?

Il mio desiderio non è mai stato quello di sfondare nel mondo dello spettacolo, tutto quello che per me è importante è che il mio lavoro di modella venga apprezzato e riconosciuto anche perché credo che alla tv si debba arrivare solo con una lunga gavetta.

Una domanda che siamo sicuri interesserà ai tuoi fan ed estimatori: sei single o fidanzata?

Sono fidanzata con un ragazzo che ha un bellissimo nome, proprio come il tuo… Simone! Spero sempre che gli venga un’illuminazione e mi chieda di sposarlo perché sono davvero innamorata e vorrei passare tutta la mia vita con lui.

Come vedi il tuo futuro (professionale e non) tra dieci anni? Quali sono i tuoi sogni e desideri che desideri realizzare?

Sono una persona che vive alla giornata, non faccio progetti a lungo termine però non ti nascondo che adoro gli animali e quindi se non dovessi presentare Striscia la notizia mi piacerebbe avviare un allevamento di cani e gatti! Per quanto riguarda l’aspetto non lavorativo, non mi dispiacerebbe per niente un cucciolotto a due zampe che mi gattona per casa!

Simone Ciloni