Manovra, al via l’innalzamento dell’Iva al 21%. Confesercenti: “Le famiglie pagheranno 33 miliardi in più”

Soldi

MANOVRA: AUMENTO IVA PESERA’ SULLE FAMIGLIE – Oggi scatta l’aumento dell’Iva al 21% previsto dalla manovra varata dal governo. La misura ha suscitato critiche e polemiche e continua a farlo. Ieri Adusbef e Federcosumatori avevano lanciato l’allarme per le conseguenze di questo innalzamento sulle tasche degli italiani, poiché gli aumenti riguardano una lunga lista di servizi e beni.

Oggi a queste preoccupazioni si aggiungono quelli di Marco Venturi, presidente di Confesercenti, che spiega come “gli interventi diretti e indiretti contenuti nella manovra graveranno sulle famiglie per 33 miliardi dei 54 complessivi”. “Se a questo – prosegue – aggiungiamo il dramma di migliaia di chiusure di imprese, il quadro è preoccupante”.
Venturi ha inoltre precisato che a causa dell’innalzamento dell’Iva la spesa delle famiglie salirà di 140 euro annui e che saranno proprio i “nuclei familiari” a doversi fare carico del “70% del peso della manovra”.

Redazione online