Save the Children lancia l’allarme povertà per i bambini italiani: 410mila solo al Sud

ALLARME POVERTA’ PER BAMBINI DEL SUD ITALIA – E’ a dir poco allarmante il quadro tracciato da Save the Children sullo stato di povertà in cui sono costretti a vivere centinaia di migliaia di bambini italiani. I rappresentanti dell’associazione hanno spiegato, nel corso di un evento organizzato oggi a Napoli, che soltanto nelle regioni del Sud della penisola ci sono 410mila bambini poveri. Il numero è relativo alla povertà assoluta ma aumenta esponenzialmente se si include anche quella relativa: in questo caso la cifra raggiunge quota un milione e 880mila. Di questi 354mila vivono in Campania. Dati che testimoniano come il Mezzogiorno sia ancora una zona dimenticata dal resto dei Paese e soprattutto dal governo centrale, che in questi anni ha operato tagli drastici ai finanziamenti destinati ai servizi sociali.

Dati Istat alla mano, l’associazione rileva inoltre come le famiglie meridionali abbiano possibilità inferiori rispetto a quelle delle altre zone del Paese di mandare i loro figli all’asilo nido: in Calabria e in Campania, ad esempio, queste strutture per la prima infanzia sono frequentate solo dal 2% dei bambini.

T.D.C.