Berlusconi scherza sulla possibilità di un nuovo governo: “Ma su…”

Silvio Berlusconi, presidente Consiglio

GOVERNO BERLUSCONI – Nuovo esecutivo? “Mi fa ridere sentire di un mio passo indietro e di un nuovo governo…. E cosa farebbe questo governo? Ma su…”. Queste le parole del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Intanto l’ennesima lite ha scosso dall’interno della maggioranza. Protagonisti della tensione crescente sono il premier Silvio Berlusconi e il ministro delle Finanze Giulio Tremonti, il quale aveva paventato elezioni anticipate per raddrizzare la situazione economica italiana, così come avvenuto in Spagna; salvo poi rimangiare quanto detto. Ma quella frase, insieme allo scontro per la nomina del nuovo governatore di Bankitalia, rischiano di mandare in ko il governo Berlusconi, e a nulla è servito l’incontro a palazzo Grazioli alla presenza di Gianni Letta. Secondo alcune fonti sarebbero piovute parole infuocate e Tremonti, sostenuto da Umberto Bossi, insiste per la nomina di Vittorio Grilli, direttore generale del Tesoro, mentre al contrario il Colle e la Bce sostengono Fabrizio Saccomanni, numero due della Banca d’Italia.

Redazione online