Daniela Santanché contro ‘Forza Gnocca’: “E’ un’idea del ca…”

Daniela Santanché

SANTANCHE’ CRITICA FORZA GNOCCA – L’ultima battuta sessista di Silvio Berlusconi sta sollevando un polverone. Tutto inizia due giorni fa, quando il premier, parlando della necessità di dare una rinfrescata all’immagine del Pdl prospetta ironicamente la possibilità di ribattezzare il partito ‘Forza Gnocca‘.
La battutaccia, perché di questo si tratta, oltre a suscitare la reazione delle opposizioni, provoca qualche malumore e soprattutto imbarazzo persino nella maggioranza. Tra i sintomi più evidenti del progressivo sfaldamento del Pdl, infatti, rientra il fatto che una sostanziosa fetta dei componenti del partito stesso si mostrino molto meno inclini rispetto al passato a giustificare e a coprire le cosiddette ‘goliardate’ del loro leader, lasciandosi invece sfuggire segni di insoddisfazione. Certo, qualcuno pronto a difendere Berlusconi a spada tratta c’è sempre ma ora c’è anche chi, ogni tanto, ne riconosce gli scivoloni. Il ministro Frattini, ad esempio, pur non sbilanciandosi più di tanto, ha ammesso che riuscire a spiegare a suoi omologhi degli altri Paesi la battuta del ‘Forza gnocca’ è piuttosto difficile.
Chi non ha mandato giù l’episodio è Daniela Santanché, che durante il programma di Raidue L’ultima parola non ha usato mezze misure. “E’ un’idea del ca…”. Giusto per restare in tema, verrebbe da dire. Comunque il sottosegretario del Pdl si è poi scusata per essere stata volgare e ha comunque negato qualsiasi intenzione accusatoria nei confronti di Berlusconi. “Volevo solo rendere l’idea”, ha spiegato.

T.D.C.