Pd: Bersani pronto a rappresentare il centrosinistra alle prossime elezioni

Pier Luigi Bersani

BERSANI PD ELEZIONI – Chi si presenterà alle elezioni del 2013 alla guida del centrosinistra? Pier Luigi Bersani, il segretario del Pd, non tentenna nell’affermare la sua convinzione alla candidatura e da’ una stoccata agli emergenti Renzi e Zingaretti. Chiare le parole di bersani in merito alla questione comando del centrosinistra: “Io ci sono“.
La coalizione deciderà a proposito delle primarie“, ha sottolineato il segretario, e “quando sento qualcuno dire che Bersani ha paura, io rispondo: è fin da bambino che non ho paura”. Rivolto al sindaco e al presidente della Provincia, Bersani ha dichiarato: “non temo nessuno“. “Le cose si fanno, ma in compagnia, trasferendo l’impegno man mano sulla nuova generazione, sapendo che siamo in un collettivo. L’eccesso di personalizzazione è il passato non è il futuro”.

Stamane a dire la sua anche il sindaco di Firenze Matteo Renzi, il quale ha scritto su Facebook: “Un primo risultato è già raggiunto prima di iniziare. Finalmente si parla di contenuti dentro al PD. Insomma: il governo Berlusconi ha fallito? Ok, lo sanno anche i sassi. Ma se toccasse a noi cosa faremmo? Passare il tempo a litigare come in passato sarebbe inaccettabile. Ecco perchè vogliamo cambiare leaders ma anche cambiare passo”.

Circa la questione alleanze, il segretario Pd, ha tenuto a precisare la condizione venutasi a creare con Casini con l’obiettivo di ricostruire una volta caduto Berlusconi: “Io non tiro per la giacca nessuno, rispetto, capisco i problemi, però al Terzo polo voglio dire: la vedete l’Italia? Non sto parlando di un’ammucchiata ma di un incontro tra progressisti e moderati italiani per un patto di legislatura e su una dozzina di riforme da fare per ricostruire l’Italia“, ha concluso Bersani.

Redazione

loading...