Alluvione in Liguria e Toscana: danni per oltre 100 milioni. 9 morti e 4 dispersi

ALLUVIONE IN LIGURIA E TOSCANA – Nella giornata di ieri è ancora salito il tragico bilancio delle vittime dovute al nubifragio abbattutosi su Cinque Terre e Lunigiana. I sommozzatori dei Vigili del fuoco hanno recuperato in mare il corpo di Sandro Usai, il volontario disperso da martedì scorso a Monterosso. Si tratta della nona vittima ufficiale e il numero dei dispersi è ancora fermo a quattro, con poche possibilità di ritrovarli in vita. Intanto nelle zone colpite da alluvione e frane si tenta di tornare alla normalità: a Bernazza, Borghetto Vara e Brugnato ieri si è celebrata la prima messa dopo circa una settimana.

In tutti i centri si continua a scavare alla ricerca dei dispersi e si lavora per liberare canali e strade dai detriti. L’energia elettrica è ritornata ovunque, ma in molte località mancano ancora gas, acqua e fognature, con forti disagi per la popolazione. Le scuole restano chiuse e, stando alle prime stime, i danni ammonterebbero a 100 milioni di euro per le sole infrastrutture, 30 milioni saranno necessari per il solo comune di Monterosso. Da tutta Italia sono partite mobilitazioni spontanee per raccogliere fondi da devolvere ai paesi colpiti.

 

L.C.