Eurolega Basket 2011: Siena ko a Barcellona, Milano ok, Cantù vince di un punto

 

EUROLEGA 2011 – Prima sconfitta per Siena in Eurolega. La formazione di Simone Pianigiani cede nettamente a Barcellona per 92-75, lasciando così il primato nel girone ai catalani. La squadra iberica è sempre stata avanti nel punteggio, concludendo il primo parziale avanti per 24-12, mentre a fine primo tempo il margine era di 40-28. Vantaggio in doppia cifra anche all’ultimo intervallo (63-50), ma è nel parziale conclusivo che Siena dopo essersi portata anche a -7 sul 75-68 è poi crollata. Il migliore a canestro nel Barcellona è stato Eidson con 22 punti, seguito da Lorbek con 17 e Ndong con 15. Tra i Toscani il più bravo realizzatore si è dimostrato McCalebb con 20.

 

Bene, invece, Milano che espugna, al termine di una partita combattuta ed avvincente, il campo del Belgacom Spirou per 81-76. Il quintetto di Bozzi era andato al primo riposo avanti per 14-11, ma nella frazione successiva i padroni di casa hanno ribaltato il punteggio chiudendo sul 34-30, margine rimasto pressoché invariato anche alla conclusione del terzo quarto (58-53). Tuttavia Milano non è mai uscita dalla gara e nell’ultimo parziale ha operato il contro sorpasso, andando a vincere il match. Mallet il miglior realizzatore dei locali con 21 punti, mentre nell’Olimpia da registrare i 19 punti di Fotsis e i 17 di Gallinari.

 

Cantù vince ancora e dimentica la sconfitta di campionato, battendo, seppure di un solo punto (64-63) l’Olimpiakos, grazie ad un tiro libero nel finale. Un successo in rimonta, maturato nell’ultimo quarto, infatti gli altri tre parziali sono terminati con i Greci in vantaggio: 16-12 dopo la prima frazione, 34-31 all’intervallo lungo e 49-45 all’ultima interruzione. Migliori realizzatori per la squadra di Trinchieri, Leunen con 12 punti e Marconato con 10. Ma il più prolifico a canestro del match è stato Spanoulis dell’Olimpaikos con ben 23 punti. In doppia cifra anche Keselj.

 

 

Andrea Chiarelli