Terrorismo Usa: simpatizzante Al Qaeda preparava bomba artigianale, arrestato Josè Pimentel

ULTIMO AGGIORNAMENTO 6:20

 

TERRORISMO USA – Gli agenti di New York hanno sventato un attentato terroristico che stava per essere messo a segno da Josè Pimentel, un ventisettenne di origine dominicana convertito all’Islam e simpatizzante di Al Qaeda. Dai primi accertamenti non risultano legami con la rete terroristica, quindi sarebbe un cane sciolto, ma ciò non toglie che la bomba artigianale che stava per costruire potesse essere assai pericolosa. L’uomo era tenuto sott’occhio già da tempo e il blitz è scattato quando stava assemblando i vari elementi su consiglio del sito web ‘Inspire’, noto per essere simpatizzante di Al Qaeda. Josè Pimentel acquistava in tempi diversi i pezzi della bomba in negozi della catena di ferramenta ‘Home Depot’ e come obiettivo aveva soldati americano di ritorno dall’Iraq o dall’Afghanistan, commissariati di polizia o altri uffici pubblici. Ma il suo diabolico progetto è stato spezzato sul nascere.

 

Luigi Ciamburro

.