Crisi, l’ottimismo di Barroso: “Monti è la persona giusta e ha il sostegno dell’Ue, l’Italia ce la può fare”

Il presidente della Commissione Ue José Manuel Barroso

CRISI: BARROSO ESPRIME STIMA E FIDUCIA PER MONTI – Dopo il primo Consiglio dei Ministri del suo governo, per Mario Monti è arrivato il momento della prova europea. Oggi il premier ha inontrato il presidente della Commissione Ue José Manuel Barroso, che nel suo discorso ha avuto parole di stima e affetto per il professore e ha mostrato un certo ottimismo in merito al futuro dell’Italia e alle possibilità del nostro Paese di uscire dalla crisi.

“Conosco bene Monti – ha spiegato Barroso – So che è un gran lavoratore e che ha molta esperienza. Monti ha tutta la mia fiducia e ha l’autorità per guidare l’Italia in questo momento difficile“. Barroso ha inoltre sottolineato come Monti sia stato “in grado di ottenere sostegno bipartisan” dal Parlamento italiano e ha quindi augurato al premier “buona fortuna per spianare la strada per la crescita per l’Italia”. “Noi europei – ha aggiunto – abbiamo l’Italia nel cuore e d’altra parte è proprio a Roma che sono stati firmati i trattati per la fondazione dell’Ue”. “Sono sicuro – ha concluso – che l’Italia ce la farà e Monti potrà contare sul sostegno della Commissione Ue”.

Redazione online