Processo Mediaset: reato di riciclaggio prescritto per MiIlls e Del Bue

Silvio Berlusconi

PROCESSO MEDIASET – Nel processo Mediaset in corso a Milano, che vede tra gli imputati anche l’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, i giudici della prima sezione penale hanno dichiarato estinto per prescrizione il reato di riciclaggio a carico dell’avvocato inglese David Mills e del banchiere Paolo Del Bue, precisando tuttavia nella loro ordinanza che gli imputati non possono essere assolti nel merito, perché “non emerge la loro estraneità ai fatti contestati”. Il reato di riciclaggio sarebbe stato commesso dai due nel luglio del ’94 e si è prescritto il 4 ottobre scorso.

L’ex premier Silvio Berlusconi questo pomeriggio è arrivato a Palazzo di Giustizia di Milano per assistere all’udienza del processo per l’acquisto dei diritti televisivi e cinematografici di Mediaset, nel quale è imputato di frode fiscale e corruzione in atti giudiziari.

Oggi, gli avvocati di Berlusconi hanno depositato nell’ambito dello stesso processo la sentenza con cui nelle scorse settimane il Gup di Milano Maria Vicidomini ha assolto Berlusconi per la vicenda Mediatrade. I difensori ritengono che quella sentenza possa avere effetti anche sul processo Mediaset.

Redazione