Oceano Indiano: liberata la nave “Rosalia D’Amato”, da aprile nelle mani dei pirati somali

PIRATI SOMALI: LIBERATA ROSALIA D’AMATO – Incubo finito per l’equipaggi della “Rosalia D’Amato”, la nave italiana finita nelle mani dei pirati somali lo scorso 21 aprile. La nave, con 22 uomini di equipaggio, di cui 16 filippini e 6 italiani, era stata catturata a circa 300 miglia a est dell’isola di Socotra, a sud dell’Oman, mentre si stava dirigendo verso le coste dell’Iran.

La nave, che si trovava al largo della Somalia, è stata liberata con un’operazione condotta dalla Marina Militare italiana.

Redazione