Crisi, nuove indiscrezioni sulla manovra: in arrivo aumento delle aliquote Irpef e tassa sugli yacht

Mario Monti

MANOVRA: GOVERNO VERSO AUMENTO ALIQUOTE IRPEF E TASSA YACHT – Il momento in cui il premier Mario Monti svelerà i provvedimenti studiati dal governo e inseriti nella manovra anti crisi si avvicina e allo stesso tempo si moltiplicano le indiscrezioni in merito alle misure che il testo dovrebbe contenere.

Le ultime informazioni al riguardo battute dalle agenzie riguardano l’Irpef e la possibilità di introdurre una sorta di tassa sugli yacht, o almeno sulla permanenza di questi ultimi nei porti. Per quanto riguarda il primo punto, il governo potrebbe innalzare le aliquote dagli attuali livelli del 41% e del 43% fino al 43% e al 45%. Per quanto riguarda le imbarcazioni private, invece, non è escluso che venga varata un’imposta per i “diritti di stazionamento” delle barche nei porti turistici.
Secondo quanto riportato dall’Ansa, inoltre, Monti e i suoi potrebbero stabilire modifiche nell’ambito degli estimi catastali, forse attraverso una legge delega.

Redazione online