Strage ad Ascoli Piceno a causa dell’esplosione di un edificio: tre le vittime

Vigili del fuoco

ESPLOSIONE PALAZZINA ASCOLI PICENO: TRE VITTIME – E’ Montalto delle Marche, piccolo centro in provincia di Ascoli Piceno, il paese che ha fatto da sfondo alla tragica esplosione di un edificio di due piani, in seguito alla quale sono morte tre persone.

Lo scoppio si è verificato questa mattina e i vigili del fuoco intervenuti sul luogo ne hanno localizzato l’origine in uno degli appartamenti situati al piano terra. I pompieri sono al lavoro da ore: alcuni dei residenti sono stati estratti vivi dalle macerie ma per tre di loro non c’è stato nulla da fare. In un primo momento si era parlato di due vittime ma una terza persona è poi deceduta in ospedale.

I magistrati di Ascoli hanno annunciato l’apertura di un’inchiesta per disastro colposo. La procura ritiene che che l’esplosione vada attribuita alla “fuoriuscita di gas propano liquido che ha saturato l’ambiente”, anche perché entrambe le abitazioni al piano terra usufruivano di un’alimentazione a gas.

Redazione online