Un’altra nave italiana sequestrata nell’Oceano Indiano


NAVE ITALIANA SEQUESTRATA – A pochi giorni dal rilascio della Savina Caylyn, un’altra nave italiana è stata sequestrata dai pirati nell’Oceano Indiano. Si tratta della petroliera “Enrico Ievoli”, della compagnia napoletana Marnavi. Mentre si trovava al largo dell’Oman, nel Mar arabico, la nave è stata assaltata dai pirati, probabilmente somali, che sono riusciti a salire a bordo del mercantile e prenderne il controllo.

“I pirati sono a bordo ma noi stiamo tutti bene”, ha riferito il comandante Agostino Musumeci in una telefonata all’armatore Domenico Ievoli. A bordo della nave si trova un equipaggio di diciotto persone, di cui sei italiani, tutti siciliani, cinque ucraini e sette indiani.

Un’altra nave italiana, la “Rosalia D’Amato”, era stata sequestrata dai pirati somali lo scorso aprile mentre stava navigando sempre nel Mar arabico, al largo dell’isola di Socotra. La nave è stata poi liberata il 25 novembre scorso.

 

Redazione