Grande Fratello 12 flop: Alessia Marcuzzi è ancora fiduciosa nel recupero

Alessia Marcuzzi

GRANDE FRATELLO 12 – Sono passati ormai più di due mesi dall’inizio della dodicesima edizione del Grande Fratello, ma per il reality show, già partito in sordina, ancora non c’è stato un recupero di ascolti. Durante il mese di novembre il GF si è dovuto scontrare contro lo show di Fiorello, Il più grande spettacolo dopo il weekend, che ha ottenuto degli ascolti da record, ma ormai è terminato da parecchio tempo e il reality show non ha più scuse. Alessia Marcuzzi in un’intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni parla della situazione che sta vivendo il GF senza però considerarlo un flop: “Ci sono abituata, è successo anche l’anno scorso, quando è partito bene e poi ha avuto un calo fisiologico in concomitanza con il programma di Fazio e Saviano. Quest’anno c’era Fiorello e noi non siamo ma andati sotto il 14% di share. La verità? Non mi sono mai davvero preoccupata, so che le persone da casa hanno bisogno di tempo per affezionarsi ai ragazzi”. La Marcuzzi inoltre non ritiene che la tipologia del reality possa aver stancato, o per lo meno Alessia si considera sempre una grande appassionata del genere: “A me ancora entusiasma perché non è mai uguale a se stesso. Cambiano i concorrenti, cambiano le situazioni, cambiano i sentimenti. Per me il GF resta soprattutto un esperimento sociologico capace di raccontare quel particolare momento in cui due persone iniziano a piacersi e corteggiarsi. E poi ci becco sempre. Seguendoli in tv mi accorgo prima di loro stessi quando sta nascendo qualcosa. Mi è capitato lo scorso anno con Andrea e Margherita. E sono sicura che capiterà di nuovo in questa edizione con due concorrenti che ancora non sanno di piacersi”.

E allora come mai quest’anno il Grande Fratello ancora non riesce a sfondare?

Redazione on line