Nel 2011 Stato meno costoso: il fabbisogno scende di 5 miliardi

SCENDE FABBISOGNO STATO – Il Ministero dell’Economia ha comunicato in una nota che per l’anno che si è appena chiuso il fabbisogno dello Stato è sceso di 5 miliardi e mezzo, passando dai 67 miliardi registrati a fine 2010 ai 61,5 rilevati per il 2011. Il documento diffuso dal Tesoro evidenzia inoltre che l’avanzo calcolato a dicembre è di 8 miliardi, mentre nello stesso mese dell’anno precedente raggiungeva quota 10 miliardi, e che “in termini omogenei, tenuto conto dell’erogazione a favore della Grecia e della riduzione della percentuale di acconto Irpef, l’avanzo del mese si attesterebbe a oltre 12 miliardi”.

Nel comunicato del Ministero si evidenzia il “miglioramento significativo” de fabbisogno non solo rispetto al 2010 ma manche “in relazione alle ultime stime ufficiali”. “Sul risultato ottenuto – prosegue la nota – incide sia l’andamento favorevole degli incassi fiscali sia l’andamento riflessivo di alcuni comparti di spesa”.

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca qui e diventa fan