Liberalizzazioni, i benzinai annunciano battaglia: una settimana di sciopero

SCIOPERO BENZINAI – Annunciano battaglia contro le liberalizzazioni del governo Monti i benzinai: le sigle Figisc e Anisa hanno deciso di indire 7 giorni di sciopero. Luca Squeri e Stefano Cantarelli, i presidenti delle due associazioni di categoria dei distributori di carburante hanno detto che “le modalità e le date precise” della serrata “saranno decise dagli organi dirigenti delle due Federazioni nei prossimi giorni”, tenendo conto anche “dei provvedimenti che il governo assumerà nel prossimo Consiglio dei ministri”. “Ma sin d’ora sia chiaro che si tratterà di una chiusura prolungata: sette giornate di chiusura degli impianti“, hanno avvertito i presidenti di Figisc e Anisa.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan