Un bicchiere di troppo? In arrivo il DHM, un farmaco per chi alza il gomito

FARMACO CONTRO L’ALCOL – Sarà possibile eliminare i postumi di un ubriacatura assumendo un farmaco, almeno questo è quello che indica uno studio della University of California. Gli spiacevoli inconvenienti legati al bicchiere di troppo potranno essere tamponati con una semplice pillola. La ricerca è stata pubblicata sul Journal of  Neuroscience e si basa su sperimentazioni della antica medicina cinese.

La sostanza prodigiosa il DHM, si estrae da un vegetale asiatico che produce l’uva passa. Come spesso avviene la sperimentazione è stata applicata ai topi, a cui è stata inoculata una quantità molto significativa di alcol. Gli scienziati hanno notato che le cavie a cui è stato somministrato il farmaco anti sbornia, hanno recuperato le loro funzioni di base molto più in fretta rispetto agli animali non trattati con l’antidoto.

La scoperta più interessante sta nel fatto che i ratti dopo tre mesi di trattamento a base di DHM, anno distolto la loro attenzione dall’alcol preferendo liquidi analcolici. L’esperimento andrà naturalmente testato sugli uomini, ma si aprono nuovi orizzonti alla lotta all’alcolismo. Non mancano le reazioni, anche negative; secondo il National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism del Maryland, il direttore Markus Heiling ha ricordato che un progetto simile non è stato portato a termine dall’industria farmaceutica Roche, poiché le persone dedite all’alcol sarebbero state incentivate all’abuso sapendo di poter contare su un rimedio per mitigare gli effetti collaterali.

 

Marco Galluzzi