Rapporto sulla lotta all’evasione: nel 2011 occultati redditi per 21 miliardi

Guardia di finanza

RAPPORTO EVASIONE 2011 – Supera quota 7.500 il numero delle persone e delle aziende che lo scorso anno sono state scoperte ad evadere totalmente il fisco. Lo si legge nel rapporto 2011 redatto sull’attività di contrasto all’evasione fiscale condotta dalla Guardia di Finanza, che ha portato alla luce 21 miliardi di redditi sconosciuti al fisco e un’evasione dell’Iva pari a 8 miliardi. A seguito di tutte le operazioni condotte negli ultimi 12 mesi, le persone denunciate sono state complessivamente 12mila, di cui quasi seimila per falsa fatturazione, per non aver dichiarato i redditi e per aver nascosto la contabilità e 400 per il mancato pagamento dell’Iva.

In questo quadro ha un peso rilevante anche l’evasione fiscale su scala internazionale e in particolare lo spostamento della residenza o dei capitali presso un paradiso fiscale, escamotage utilizzata per evitare di pagare le imposte in Italia.

Redazione online

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan