Le Borse europee chiudono in calo, Piazza Affari si salva in corner

La Borsa di Milano

CHIUSURA NEGATIVA PER BORSE EUROPEE – Una giornata fiacca, quella che si è appena conclusa per le Borse europee. Stamattina le piazze del vecchio continente hanno aperto in calo e l’andamento si è mantenuto più o meno costante per l’intera seduta, anche in seguito all’apertura negativa di Wall Street. Naturalmente sui mercati gravano le preoccupazioni relative alla crisi dei debiti sovrani e in particolare al futuro economico della Grecia: in chiusura, dunque, Londra lascia sul terreno lo 0,53%, Francoforte lo 0,27%, Parigi lo 0,47% e Madrid lo 0,33%.

Fa eccezione Piazza Affari che, nonostante l’apertura negativa e la giornata debole, compie un guizzo nell’ultima parte della giornata e conquista la maglia rosa d’Europa, chiudendo con l’indice Ftse Mib a +0,14%.

Quella di oggi è stata una seduta movimentata sul fronte dello spread: il differenziale tra Btp e Bund tedeschi è sceso sotto i 400 punti base, per poi sfiorare i 430 e infine attestarsi a quota 417.

Redazione online

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan