Caos a Roma per la neve. Il presidente della provincia Zingaretti invita i cittadini a restare a casa

ROMA: CAOS NEVE – La neve tanto annunciata ha iniziato a scendere copiosa su Roma dalla tarda mattinata . E’ subito scattato l’allarme della Protezione Civile e anche il caos, per la chiusura anticipata degli uffici pubblici, con i dipendenti che in massa hanno iniziato a fare ritorno a casa. Il sindaco Gianni Alemanno, che in un primo momento aveva ordinato solo la sospensione delle lezioni, senza chiudere le scuole, ne ha disposto l’immediata chiusura, anche per la giornata di domani. Il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, ha invitato i cittadini a restate a casa. La partita di calcio Roma-Inter, prevista per domani allo stadio Olimpico, è stata rinviata a domenica alle 15. “In provincia di Roma stiamo registrando, soprattutto nella Valle dell’Aniene, nevicate di forte intensità. C’è bisogno della massima collaborazione delle persone. Per questo vorrei fare un appello ai cittadini dei comuni della provincia affinché evitino di uscire di casa per mettersi in strada se non è strettamente necessario. In questo modo si lascerà spazio all’opera dei mezzi antineve e antighiaccio”, ha detto il presidente della Provincia di Roma.

Anche Alemanno ha invitato “tutti i cittadini ad evitare i movimenti inutili”.

Il traffico a Roma è andato subito in tilt, in modo particolare nella zona nord e sulle vie consolari, che sono state chiuse. Pesanti disagi alla circolazione si segnalano anche nelle zone centrali in particolare a Porta Maggiore, piazza Fiume e su tutto il Lungotevere.

Caos anche alla stazione Termini con ritardi nelle corse dei treni. Dalle 14 i treni ad Alta Velocità provenienti da Napoli fermano a Roma Tiburtina, invece che a Roma Termini.

In poche ore sono arrivate al 113 della Questura di Roma otre 7.000 chiamate.

Hanno chiuso oggi alle 16 e rimarranno chiusi anche domani musei e monumenti della Capitale. Annullati gli spettacoli in programma per oggi ai teatri India e Argentina.

Intanto molti giovani ne hanno approfittato per giocare a palle di neve, tra la curiosità di turisti e passanti, in uno scenario insolito per la città.

 

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan