Napoli, Campagnaro suona la carica: “E’ ora di tornare a vincere”

Hugo Armando Campagnaro

NAPOLI MILAN CAMPAGNARO –  Hugo Armando Campagnaro, difensore argentino del Napoli, oggi è intervenuto su Radio Marte ed ha parlato della prossima gara in campionato dove i partenopei saranno impegnati nella difficile trasferta di San Siro contro il Milan. L’ex terzino della Sampdoria ha segnato due volte nelle ultime tre apparizioni del Napoli a San Siro: “Negli ultimi due anni mi è toccato segnare in quello stadio. Ricordo i gol realizzati a Milan e Inter. Nel primo caso giocai da esterno sinistro. Non era facile per me ricoprire quel ruolo. La squadra ne aveva bisogno ed io c’ero. Con l’Inter è stata una gioia ancora maggiore. Battere una potenza del genere non era roba da tutti”.

Il momento del Napoli non è dei migliori e Campagnaro la vede così: “Le critiche sono state troppe. Siamo ancora in corsa in Champions League. Abbiamo eliminato una delle candidate favorite al passaggio del turno. In Coppa Italia esistono buone possibilità di andare oltre. Ci manca qualcosa in campionato, ma sono convinto che i tifosi gradiscano più essere rimasti a lottare in Europa”
Il Napoli fa bene solo contro le grandi. Come mai?: : “Il salto di qualità va fatto quando affronti tutte le partite al massimo. Le energie sono quelle che sono. Per poter vincere ciascuna gara dobbiamo essere sempre al 100 %. Questa contro il Milan ci carica molto di più. Il nostro gioco differisce da quello proposto dalle altre big. C’è chi porta a casa i tre punti senza impegnarsi tanto a fondo. Noi puntiamo su corsa, passaggi di prima e dinamismo in abbondanza. Ma ripeto, se siamo al massimo, nessuno può fermarci”.

A livello fisico come sta la squadra?: “Riuscire a trascinare la carretta in ogni momento non è semplice. Restiamo concentrati per portare a casa punti. Dal punto di vista fisico non siamo in calo”

Il Napoli è in corsa per la Coppa Italia. Volete vincerla: “Per quello che si è fatto negli ultimi due anni mi sembra arrivato il momento di vincere qualcosa. I napoletani lo meritano. Nel calcio non si sa mai cosa può succedere. Staremo a vedere”

Michele D’Agostino

loading...