Maltempo in Italia: Sardegna sotto zero, forti nevicate in Puglia e Basilicata

 

MALTEMPO IN ITALIA – Freddo e neve continuano a tenere sotto scacco la penisola italiana, con le situazioni di maggiore disagio al Sud, specie su Basilicata e Puglia. Nella Murgia barese si registrano problemi non solo alla circolazione stradale e autostradale, ma anche a quella ferroviaria tra Foggia e Potenza e tra Barletta e Spinazzola. Stamane è stato ripaerto il tratto della A16 tra Candela e Cerignola in entrambi i sensi di marcia, dopo la momentanea chiusura di ieri a causa di una slavina caduta su una corsia. Nella notte altra neve è caduta sulla Puglia centro-settentrionale e molte masserie restano isolate in provincia di Barletta-Andria-Trani.

Precipitazioni nevose anche intense interessano la Basilicata, scuole chiuse per il quarto giorno di fila così come nello stabilimento Fiat di Melfi, sebbene le principali strade del Potentino siano percorribili con catene o pneumatici invernali, ma le strade secondarie restano chiuse al traffico e alcune frazioni restano difficilmente raggiungibili. Nel Materano, invece, stamane le temperature sono risalite di poco sopra lo zero e la pioggia sta pian piano sciogliendo la neve attecchita al suolo.

Al momento non sta nevicando nelle Marche, anche se le previsioni annunciano nuove abbondanti precipitazioni nelle prossime ore, ma restano i disagi dei giorni scorsi. Molti tetti di abitazioni rischiano il crollo sotto il peso della neve, specie in provincia di Urbino. Molte famiglie sono ancora alle prese con i black out di energia elettrica, mentre nelle zone interne si registrano problemi di viabilità.

Temperature inusuali anche in Sardegna, dove a Cagliari stanotte la colonnina di mercuio è scsa fino a -3°C. Disagi in tutto il Sulcis e nell’Iglesiente, addirittura sulla costa occidentale, dove sono rimasti isolati i centri di Buggerru e Fluminimaggiore per le intense nevicate sulla Ss 26 a Sant’Angelo e Bidderdi. Nevica anche a Nuoro, in Barbagia, sul Gennargentu, nel Marghine e nella zona di Macomer.

Situazione migliore al Nord che in queste ore è alle prese con le temperature polari. A Milano le temperature sono passate dai -10 dei giorni scorsi a +1 di oggi, anche se nel week-end è prevista una nuova ondata di freddo e neve. A Torino sono state chiuse quattro stazioni della metropolitana a causa di perdite d’acqua dovute al gelo. Ma nelle prossime ore la situazione dovrebbe rientrare nella normalità.

 

Luigi Ciamburro