Veronica Pivetti e la sua vittoria contro la depressione

Veronica Pivetti

VERONICA PIVETTI VITTORIA CONTRO LA DEPRESSIONE – Veronica Pivetti, la simpatica e solare attrice, doppiatrice e conduttrice televisiva, in un’intervista al settimanale Gente ha raccontato un brutto capitolo delle sua vita. La sorella di Irene Pivetti inaspettatamente ha confessato di aver sofferto di depressione per un lungo periodo, dal 2002 al 2008: “Ho passato sei anni d’inferno. Non avevo più voglia di nulla, non mangiavo, non mi lavavo più, piangevo sempre. Non mi riconoscevo. E poi non capivo. ‘Ma che motivi hai per piangere’, chiedevo a me stessa, ‘sei un’attrice di successo, ha un lavoro che ti piace, nessun problema, perché ti disperi così?'”. La Pivetti afferma che la depressione è una malattia che nasce da sé stessi e l’unica soluzione è parlarne e chiedere aiuto agli altri senza vergognarsi. Il male di vivere di Veronica è nato nel 2002 quando l’attrice è stata curata male per un problema alla tiroide risentendone molto sia fisicamente che psicologicamente. L’attrice non nasconde neanche di aver pensato al suicidio, ma la forza interiore e l’aiuto di una cara amica e del lavoro, dopo parecchi anni di sofferenza, l’hanno fatta rinsavire. Veronica ha raccontato la sua esperienza anche in un libro, Ho smesso di piangere.

Redazione on line

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca qui e diventa fan