Milan-Arsenal, esclusivo Arianna Forni: “Gunners schiacciati, i rossoneri scesi in campo con forza dal primo minuto”

MILAN-ARSENAL CHAMPIONS LEAGUE – Per commentare il roboante 4 a 0 casalingo del Milan contro l’Arsenal nell’andata degli ottavi di finale di Champions League, abbiamo contattato la direttrice di MilanLive Arianna Forni che si è espressa così a questo proposito:

“Finalmente abbiamo visto una squadra scendere in campo con forza fin dal primo minuto. Ho vissuto con estremo dispiacere l’uscita dal campo di Clarence Seedorf perchè credo che una grande bandiera come lui avrebbe dovuto vivere dall’interno una partita fantastica come questa. I ragazzi hanno schiacciato l’Arsenal, hanno tarpato le ali dei Gunners in ogni zona del campo. La velocità e le ripartenze sarebbero dovute essere la forza degli inglesi ma, in questo caso, la superiorita’ numerica creata dal Milan, grazie alla forza di Boateng e di Ibrahimovic, alla precisione nei passaggi di Van Bommel e Nocerino nonchè a una difesa magistrale di Thiago Silva e Mexes, ha chiuso tutti gli spazi opprimendo gli avversari in un buio senza uscita. Oltretutto il Milan sembra aver riscoperto la verticalizzazione nei passaggi e, infatti, l’atteggiamento paga.
I Gunners schiacciati dai primi due gol non hanno saputo risvegliare nemmeno un briciolo di orgoglio lasciando basito lo stesso Wenger. C’è da considerare che il Milan è attualmente una grande squadra e, qualora arrivasse davvero fino in fondo alla Champions League, dovrà fare i conti con avversari ben più temibili dell’Arsenal. Il risultato dell’andata degli ottavi di finale deve dare morale e fiducia alla squadra ma non certezze. Bisogna continuare a lavorare e prepararsi al meglio per gli scontri importanti che arriveranno, presumibilmente dai quarti in poi”.

Simone Ciloni