Sanremo 2012, Sabatini deluso parla degli ex: “Pupo scrive gialli, Celentano straparla, Morandi vagola all’Ariston”

FESTIVAL SANREMO 2012 – La 62esima edizione del Festival di Sanremo ha visto trionfare la cantante Emma Marrone con la sua “Non è l’inferno”. A questo proposito abbiamo chiesto un commento in esclusiva al giornalista di Metro e Tiscali Notizie Mariano Sabatini:

“Emma Marrone è un prodotto televisivo, in questa edizione di Sanremo ha vinto la tv sulla musica, come capita da troppe edizioni. Diciamo che finora i talent show hanno dimostrato di saper fagocitare l’industria discografica, in quanto al successo duraturo lo si costruisce negli anni, attraverso una dura gavetta. La parabola di Valerio Scanu e Marco Carta, talenti televisivamente modificati, ci dicono che non si inganna a lungo chi ama la buona musica. Del resto neppure i vecchi cantanti hanno più voglia di cantare: la Zanicchi sta al Parlamento europeo, Pupo scrive gialli, Celentano straparla, Morandi vagola all’Ariston…”.

Simone Ciloni