Maria De Filippi, una vera talent scout

Maria De Filippi

MARIA DE FILIPPI – Amati dal pubblico ma molto spesso criticati dagli esperti di televisione, i programmi condotti da Maria De Filippi generano grandi mode. Uomini e Donne è considerato un programma trash, ma i ragazzi che vi partecipano negli anni sono diventati delle icone di stile per adolescenti e non solo. Ben diverso è il discorso riguardo la scuola di Amici, dove ragazzi già di base talentuosi, studiano con dei professionisti per diventare dei cantanti. Negli ultimi anni abbiamo potuto vedere nascere delle vere e proprie stelle della musica italiana: Alessandra Amoroso, Marco Carta, Valerio Scanu, Pieradavide Carone e Emma Marrone, tutti ragazzi giovanissimi ma con grandi capacità. Questi cantanti sono molto apprezzati da un pubblico giovane ma non solo: Carta, Scanu e Emma hanno vinto tre edizioni del Festival di Sanremo, la manifestazione canora per tutte le età. Oltretutto Scanu vinse con il brano Per tutte le volte che scritto da Carone, il quale ha presentato quest’anno al Festival il brano Ninì accompagnato da Lucio Dalla, a dimostrazione che anche i Big nella musica italiana hanno messo da parte lo scetticismo nei confronti dei ragazzi che escono dai talent show. Senza essere per forza accomunati, ognuno di questi nuovi artisti sta percorrendo la propria strada ricevendo, chi più chi meno, riconoscimenti importanti ma la nascita artistica di questi ragazzi è la stessa: la scuola di Maria De Filippi.

Alessandra Grella

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca qui e diventa fan