Costa Crociere: le differenze tra la Costa Concordia e la Costa Allegra

Costa Allegra

COSTA ALLEGRA E COSTA CONCORDIA – La Costa Crociere è senza alcun dubbio un colosso nel settore delle crociere e numerose sono le navi della flotta che solcano i mari di tutto il mondo. Nel giro di pochi mesi ben due imbarcazioni hanno avuto problemi, la prima la Costa Concordia naufragata lo scorso 13 gennaio al largo dell’Isola del Giglio, la seconda, la Costa Allegra alla deriva al largo dell’arcipelago delle Seychelles, nell‘Oceano Indiano. Su quest’ultima è infatti scoppiato un incendio nella sala macchine, nel locale generatori, a poppa. In merito il comandante della nave, Giorgio Moretti, ha spiegato: “Al momento escludiamo che l’incendio a bordo di Costa Allegra sia di natura dolosa“.

Costa Allegra: nata nel 1992 ma rinnovata nel 2006 ospita fino a mille passeggeri e 466 professionisti. La lunghezza è pari ai 187.25 m, la larghezza ai 25.75 m mentre invece la stazza è pari alle 28.597 tonnellate. Costruita inizialmente come portacontainer nel 1969, ribattezzata in seguito Costa Marina, è stata acquistata nel 1992 da Costa Crociere che l’ha ricostruita presso i cantieri Mariotti di Genova. Sette degli undici punti possiedono il nome di pittori impressionisti famosi e cioè Van Gogh, Lautrec, Gauguin, Modigliani, Rousseau, Degas e Manet.

Costa Concordia: varata il 2 settembre 2005, dopo essere stata costruita dai cantieri navali Fincantieri di Sestri Ponente, questocolosso è stato battezzato il 7 luglio 2006. La prima crociera è avvenuta il 9 luglio 2006. Il nome si riferisce alla pace fra le nazioni di tutta Europa. Ogni ponte possiede il nome di ciascuno stato europeo e cioè Italia, Gran Bretagna, Olanda, Belgio, Grecia, Irlanda, Svezia, Portogallo, Germania, Spagna,  Polonia, Francia e Austria.

Luca Bagaglini

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan