Rick Santorum (getty images)

SUPER TUESDAY: SANTORUM FAVORITO IN OHIO – C’è grandissima attesa negli Stati Uniti per il Super Tuesday, il Super Martedì che si svolgerà la prossima settimana e decreterà il vincitore definitivo della competizione elettorale per le primarie del Partito Repubblicano.

Quattro sono i candidati che hanno già girato parte dell’America saranno impegnati a contendersi i tanti voti dei conservatori presenti negli stati dell’Ohio, Massachusetts, North Dakota, Virginia, Vermont, Tennessee, Oklahoma, Idaho, Georgia. In totale potranno totalizzare un numero di 410 delegati, corrispondenti a circa il 18% dei delegati complessivi ottenibili durante le primarie.

Per ora è in testa l’ex governatore del Massachusetts Mitt Romney, gran favorito anche per il Super Tuesday. Se si escludono Newt Gingrich e Ron Paul, i quali fino a questo momento non hanno fatto una bellissima figura alle urne, l’unico a poter tenere testa a Romney è Rick Santorum, candidato ultraconservatore che nelle ultime settimane ha spopolato con i suoi discorsi sulla stampa americana.

Particolarmente attesa è la votazione in Ohio, stato importante che contribuirà a determinare l’assegnazione della vittoria . Gli ultimi sondaggi pubblicati vedono agguerrito il testa a testa tra Romney e Santorum, con il primo il leggero svantaggio dato al 31% e il secondo al 35%.

 

Redazione online