Caro carburante: benzina verde raggiunge nuovo record di 1,827 euro/l, vola anche il Gpl

 

CARO CARBURANTE – La corsa al rialzo dei prezzi del carburante non si arresta e le multinazionali degli idrocarburi fanno lievitare i costi: Q8 ha rialzato di 0,5 centesimi il prezzo della benzina, Tamoil di 0,5 centesimi la verde e di 0,3 centesimi il diesel, Shell di 1 centesimo entrambi i prodotti. La benzina raggiunge così il nuovo record storico di 1,827 euro/litro, mentre il diesel sfiora 1,76 euro/litro. In alcune zone della penisola la verde arriva fino a 1,92 euro/litro. Vola anche il Gpl con picchi estremi di 0,85 euro/litro.

 

Redazione