Irlanda: Martin McGuinness chiede un’unica squadra di calcio per l’isola

Martin McGuinness

IRLANDA: DAL SINN FEIN LA PROPOSTA DI UN UNICO TEAM CALCISICOMartin McGuinness, tra i principali esponenti del partito Sinn Fein che in Irlanda da sempre si batte per l’annessione dell’Ulster all’Eire, ha espresso il proprio desiderio di vedere un giorno un’unica squadra di calcio a rappresentare tutta l’isola.

Dopo una visita allo stadio svolta in occasione della partita tra Linfield FC e Derry City, McGuinness, ex membro della Provisional IRA che lo scorso anno ha proposto la propria candidatura per le elezioni presidenziali irlandesi, ha rilasciato un’intervista per la trasmissione Good Morning Ireland nella quale ha commentato l’evento e pronunciato alcune significative dichiarazioni.

“Penso che dovremmo fare il possibile per tenere fuori la politica dal mondo dello sport”, ha detto l’esponente del Sinn Fein, il quale ha aggiunto: “Ragionando come un amante dello sport, credo fermamente che il calcio in tutta l’isola sarebbe meglio considerato se avessimo un unico campionato in Irlanda e una sola squadra da proporre nelle competizioni internazionali”.

“Si tratta però di una questione che riguarda le autorità calcistiche, quella che ho espresso è solo la mia opinione da fan dello sport” ha concluso il politico.

McGuinness, originario dell’Irlanda del Nord e da sempre impegnato nelle vicissitudini politiche di quella terra ha inoltre ammesso, a dimostrazione della solidarietà che ha espresso nelle dichiarazioni rilasciate, di tifare per la squadra della Repubblica d’Irlanda. “Secondo la mia prospettiva si può assolutamente riconoscere il proprio supporto per la squadra che gioca a sud del confine, così come faccio io. Ero presente all’ultima partita disputata dall’Irlanda qualche giorno fa”.

 

Redazione online