Polemiche sul Ministro Riccardi per l’aspra battuta sul vertice rinviato tra Monti e partiti

Il Ministro per la cooperazione e l'integrazione Andrea Riccardi (Getty Images)

RICCARDI SU VERTICE MONTI-PARTITI – E’ scoppiata una vera e propria bufera politica, ieri sera, in seguito alle dure critiche espresse dal Ministro per la cooperazione e l’integrazione Andrea Riccardi sulla decisione del segretario del Pdl Angelino Alfano, in polemica con il governo, di non partecipare al vertice con il premier Monti e i segretari di Pd, Pier Luigi Bersani, e Udc, Pierferdinando Casini. Alfano aveva contestato gli argomenti che sarebbero stati discussi nell’incontro di ieri sera, che Monti poi ha rinviato, cioè Rai e giustizia: “Se lì mi devo incontrare per soddisfare sete di poltrone Rai o per far avvicinare Bersani con Vendola e Di Pietro sui temi della giustizia, sarebbe solo un teatrino della politica a cui mi sottraggo”.

Nel pomeriggio, il Ministro Riccardi, parlando con i colleghi Paola Severino e Renato Balduzzi durante una conversazione privata che però hanno sentito anche alcuni giornalisti, ha commentato aspramente il comportamento di Alfano: “Voleva solo creare il caso. Vogliono solo strumentalizzare: è la cosa che più mi fa schifo del fare politica“. Parole subito riportate dalla stampa e che hanno scatenato le ire del Pdl. Il presidente dei senatori del Pdl Maurizio Gasparri si è scagliato contro Riccardi invitandolo a smentire quanto detto oppure a dimettersi. “Se al ministro Riccardi facciamo schifo può benissimo prendere definitivamente le distanze da noi dimettendosi”, ha attaccato invece il presidente dei deputati Pdl, Fabrizio Cicchitto.

Per smorzare le tensioni, il Ministro Riccardi è subito intervenuto nel tentativo di ridimensionare le proprie parole, spiegando che si è trattato solo di “battute, estrapolate nel corso di una conversazione informale” e porgendo comunque le proprie scuse: “Mi scuso se qualcuno si possa ritenere offeso“, ha detto. A sostegno del ministro per la cooperazione è intervenuto poi il Ministro della Salute Balduzzi, affermando come le parole di Riccardi siano state forzate dalla stampa.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa