Riforma del Lavoro: sull’art. 18 la Cei si schiera con la Cgil

RIFORMA DEL LAVORO: ARTICOLO 18 – Anche la Conferenza episcopale (Cei) italiana si pronuncia contro la riforma dell’articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori e prende le difese della Cgil. “Bisogna chiedersi, davanti alla questione dei licenziamenti, chiamati elegantemente, con un eufemismo, flessibilità in uscita, se il lavoratore è persona o merce”, è il duro commento di monsignor Giancarlo Bregantini, presidente della Commissione Lavoro, giustizia e pace della Cei. Bregantini ha quindi aggiunto che “lasciare fuori la Cgil dalla riforma sarebbe un grave errore, mentre l’articolo 18 andrebbe esteso a tutti i lavoratori“.

“Creare una rete di diritti e di protezioni più solida”, è l’appello dell’arcivescovo di Campobasso Bojano.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan