Norvegia: musicista black metal sulle livree della compagnia aerea Norwegian

Norwegian

NORVEGIA CONCORSO NORWEGIAN – Quando la compagnia aerea low cost Norwegian ha deciso di bandire un concorso per far scegliere alla gente quale personaggio pubblico raffigurare sull’ala di uno dei propri aerei, di sicuro non si aspettava di ritrovarsi con la concreta possibilità di dover dipingere su un velivolo il faccione poco rassicurante di Øystein Aarseth, meglio conosciuto come Euronymous, fondatore e leader della band black metal dei Mayhem. Storia ‘travagliata’, la sua: personaggio carismatico e misterioso, fu assassinato a coltellate da Kristian Vikernes (vero nome di Burzum, altro membro dei Mayhem) nell’agosto del 1993.

Parliamo di due dei musicisti simbolo della scena black metal, che a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 in Norvegia ha prodotto band tutt’ora in circolazione ma anche uccisioni, suicidi, chiese date alle fiamme, violenza, vandalismo e tanto tanto scalpore. E così sarebbe davvero una sorpresa se i cieli della Norvegia dovessero essere solcati da un aereo con su dipinta la faccia di Øystein Aarseth. Il fatto è che il suo nome è stato il più digitato tra coloro che hanno partecipato al concorso online della Norwegian: una vera e propria mobilitazione su internet, tanto da spingere già i vertici della compagnia a cercare una scappatoia per evitare di festeggiare i dieci anni di attività con un imbarazzo.

E siccome il tempo stringe, questa scappatoia va trovata in fretta. Come racconta il quotidiano Aftenposten, secondo la Norwegian i candidati devono rispondere a determinati requisiti: essersi distinti e aver ispirato gli altri. Il secondo criterio Øystein Aarseth lo soddisfa di sicuro, data la proliferazione di band black metal esistenti ancora oggi; quanto al primo, i dubbi sono più che leciti. E così non è escluso che il defunto Aarseth si ritrovi fuori dal gruppetto dei finalisti, con buona pace delle migliaia di suoi fan in tutto il mondo.

Antonio Scafati

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan

loading...