Siria, Osservatorio diritti umani: in un anno 9.734 morti

Siria

SIRIA MORTI SIRIA – Circa 10 mila sono i morti di questo anno in Siria. Nello specifico l’Osservatorio siriano per i Diritti umani (Osdh) ha spiegato che le il bilancio dei morti è pari a 9.734 vittime di cui 7.065 civili.

Intanto il governo del Presidente Bashar al Assad avrebbe accettato il piano di pace in sei punti presentato dall’ex segretario delle Nazioni Unite Kofi Annan, inviato in Siria di Onu e Lega Araba.
La scorsa settimana, l’Onu aveva intimato ad Assad di accettare il piano dell’ex segretario generale, in cui si chiede alla Siria porre fine immediatamente a tutte le violenze e le violazioni dei diritti umani; di assicurare tempestivamente l’accesso nel Paese degli aiuti umanitari; facilitare la transizione democratica attraverso la creazione di un sistema politico pluralista; accelerare la liberazione di tutte le persone detenute per motivi politici e in maniera arbitraria; assicurare la libertà di movimento attraverso il Paese per i giornalisti; rispettare la libertà di associazione e il diritto a manifestare pacificamente.

Redazione online

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan

loading...