150 medici e 36 ore di lavoro il trapianto facciale più incredibile della storia (Guarda Video))

 

USA – La chirurgia maxillo-facciale ha raggiunto un’impresa alquanto storica negli Stati Uniti d’America, mettendo a segno il trapianto del volto più esteso mai effettuato su un uomo di 37 anni che quindici anni fa aveva perso metà volto a causa di un incidente in una sparatoria. Per eseguire lo storico intervento ci sono voluti 150 fra medici e infermieri e 36 ore di lavoro. Richard Lee Norris sta recuperando più velocemente del previsto, già riesce a lavarsi i denti e farsi la barba ed ha recuperato il senso dell’olfatto che aveva perso dopo l’incidente. Di seguito un video YouTube che spiega le varie fasi dell’operazione.