Thailandia: catturato il boss di Cosa Nostra Vito Palazzolo

Aeroporto di Bangkok, Thailandia (Getty Images)

THAILANDIA: BOSS PALAZZOLO – Il boss di Cosa Nostra Vito Roberto Palazzolo è stato arrestato ieri sera dalla polizia thailandese all’aeroporto di Bangkok. Il boss, che è ancora in stato di fermo presso l’aeroporto, è stato catturato grazie ad un’operazione dell’Interpol, coordinata dalla polizia italiana, mentre stava per lasciare la Thailandia.

Vito Roberto Palazzolo, nato nel 1947 e originario di Terrasini (Palermo), è ritenuto dagli investigatori un finanziere riciclatore di denaro sporco di Totò Riina e Bernardo Provenzano. Nel 2009 è stato condannato in via definitiva dalla Cassazione per associazione mafiosa. Palazzolo è stato per lungo tempo latitante in Sudafrica, in quanto le autorità locali ne avevano negato l’estradizione.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan