Confcommercio: consumi ancora in calo

spesa, consumi

CONSUMI IN CALO – Le notizie economiche di questi giorni sembrano un vero e proprio bollettino di guerra: recessione, disoccupazione, aumento di carburanti e tariffe, stretta del credito, calo dei risparmi e del potere di acquisto delle famiglie italiane. Ora, a corollario di questi dati si aggiunge anche l’inevitabile calo dei consumi. I dati vengono diffusi dalla Confcommercio, il cui indicatore dei Consumi (Icc) segnala per il mese di febbraio una riduzione dei consumi dello 0,9% su base annua e dell’1% rispetto al mese di gennaio.

Nel calo, tuttavia, vanno tenuti presenti anche alcuni eventi anomali, sottolinea Confcommercio, quali un giorno in più nel conteggio del mese, per via dell’anno bisestile, e in modo particolare le eccezionali nevicate che nella prima metà di febbraio hanno investito l’Italia, bloccando in casa molte persone e quindi frenando la spesa.

Comunque, i dati confermano il “consolidamento della tendenza al ridimensionamento della domanda per consumi delle famiglie, misurata in termini di media mobile a tre mesi, tornata sui livelli minimi della primavera del 2009“.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan