Pasqua di magro: gli italiani hanno speso meno per uova al cioccolato e colombe

PASQUA: UOVA E COLOMBE – Com’era prevedibile in questa Pasqua di recessione è calata la spesa degli italiani, non solo per viaggi e vacanze, ma anche per gli alimentari. La Coldiretti ha segnalato che nel 2012 gli italiani hanno speso il 10% in meno nell’acquisto di uova di cioccolato e colombe.

La stragrande maggioranza degli italiani ha trascorso il pranzo di Pasqua a casa, mentre al ristorante si sono recate solo 4 milioni di persone, con una spesa media pro capite di 40 euro, in calo rispetto al 2011. E’ cresciuta la presenza negli agriturismi. Sono invece 8 su 10 gli italiani che hanno pranzato in casa propria o di parenti e amici, con una spesa complessiva di circa 1,2 miliardi di euro, il 7% in meno rispetto allo scorso anno.

La crisi economica ha portato gli italiani anche a fare attenzione agli sprechi: il 57% ha ridotto lo spreco di cibo, riducendo la spesa e riciclando gli avanzi.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan