Scandalo Lega, Bossi: non mollo, la Padania trionferà

Umberto Bossi (Getty Images)

BOSSI LEGA NORD – Nonostante gli scandali che nelle scorse settimane hanno travolto il partito da lui fondato, la Lega Nord, e che l’hanno visto negli ultimi giorni iscritto nel registro degli indagati della procura di Milano per truffa ai danni dello Stato, Umberto Bossi non demorde e conferma di non voler lasciare il partito.

“Non è assolutamente vero che ho intenzione di lasciare”, ha detto Bossi, smentendo le indiscrezioni di alcuni giornali. “È la prova provata che piacerebbe al sistema e ai suoi uomini. Lascerò soltanto quando la Padania trionferà“, ha concluso.

Redazione

Con direttanews.it sei sempre al centro delle notizie, clicca QUI e diventa fan